Con l’entrata in vigore delle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC 2018) tutta l’Italia è zona sismica.
Anche in ristrutturazione tutti gli interventi di tipo strutturale devono essere progettati tenendo in considerazione l’influenza dell’azione sismica sull’edificio, al fine di incrementarne la sicurezza e ridurne la vulnerabilità.

In particolare negli edifici in muratura, che costituiscono una porzione importante del patrimonio edilizio italiano, l’obiettivo è quello di realizzare interventi tali da ottenere il “comportamento scatolare” del fabbricato esistente.

LECA

DOCUMENTAZIONE SUI PRODOTTI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE

CONSOLIDAMENTO STATICO E ANTISISMICO DEI SOLAI
SISTEMI E SOLUZIONI TECNICHE PER RISTRUTTURARE
CONSOLIDAMENTO STATICO E ANTISISMICO DEI SOLAI
CONSOLIDAMENTO DEI SOLAI
CALCESTRUZZO LEGGERO IN ARGILLA ESPANSA
COMPORTAMENTO SISMICO DI STRUTTURE IN CALCESTRUZZO LEGGERO
CALCESTRUZZO LEGGERO STRUTTURALE CON ARGILLA ESPANSA

Richiedi ora info sul prodotto, sarà nostra priorità risponderti!